GIOVEDÌ 27 GENNAIO 2022




La Protesta

Pompei: icittadini del quartiere Fontanelle accusano l'amministrazione Amitrano

Per i residenti della zona l'amministrazione comunale pompeiana è sorda

di Redazione
Pompei: icittadini del quartiere Fontanelle accusano l'amministrazione Amitrano

Periferie abbandonate anche nella città mariana. I cittadini del quartiere Fontanelle attaccano l'amministrazione Amitrano che, secondo i residenti, rimane sorda alle richieste dei cittadini.
In un comunicato di fuoco, i cittadini resienti nella zona parlano di «Una periferia negletta, dove l' inefficienza regna sovrana: incuria,sporcizia,isolamento e pericoli. A circa un anno e mezzo dall' insediamento di questa amministrazione comunale,
Il comunicato così continua: " Diciamo Basta". Stanchi, delle promesse fatte dal sindaco Amitrano Pinocchio, e ahinoi mai mantenute. Quotidianamente, viviamo situazioni di notevole disagio: marciapiedi con presenza di erbacce, in  via Casone alberi non potati da tempo con rischio crollo, manto stradale pessimo e pieno di buche ( strada gruviera) esclusa dal progetto di rifacimento del manto stradale a favore di strade private , vie imbrattate da deiezioni canine, strade sporche, polizia locale poco presente, con conseguente mancanza di controllo e disciplina stradale , per non parlare della mancanza di segnaletica stradale orizzontale e verticale , mettendo a rischio ogni giorno l' incolumità dei cittadini. Basta, ci sentiamo troppo spesso , come se fossimo cittadini di serie B... e  troppo spesso, ci vien da dire, che  chi detiene il potere di governo , si distacca velocemente da coloro che lo hanno eletto, non ne ascolta i suggerimenti e le proposte, stravolge il volto della città , minandone bellezza e territorio.»
Questo lo stato d'animo dei residenti.
 

10-11-2018 15:11:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA