MERCOLEDÌ 20 GENNAIO 2021




Il fatto

Portici, agguato di camorra a Natale: ucciso trentottenne

Ciro D'Anna, 38 anni, è morto sul colpo. Killer fuggiti in scooter

di Redazione
Portici, agguato di camorra a Natale: ucciso trentottenne

Natale di sangue a Portici per un agguato. Un uomo è stato ucciso nella mattinata di oggi, in una tabaccheria di via Università tra la folla in strada per le festività. Ciro D'Anna, 38 anni, già noto alle forze dell'ordine, sparato mentre era nel negozio. Aperta un'inchiesta, affidata agli uomini del commissariato di Polizia. Per le modalità dell'agguato gli inquirenti pensano che si tratti di un omicidio di camorra. Gli spari hanno seminato il terrore in una strada molto frequentata. La vittima del commando è stata raggiunta da più colpi di pistola, inutili i tentativi di salvarlo. L'uomo è morto prima di arrivare in ospedale. Il pregiudicato, ritenuto vicino al clan Vollaro, è stato avvicinato da due uomini in sella ad uno scooter che gli hanno sparato. I due indossavano un casco integrale. Secondo una prima ricostruzione, il commando era composto da due uomini e proveniva da Torre del Greco Ercolano. È caccia agli uomini fuggiti dopo il raid di morte a due giorni da Natale.

23-12-2019 11:54:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA