MERCOLEDÌ 20 GENNAIO 2021




Il fatto

Portici, nascondeva pistola pronta a sparare in auto: arrestato

Salvatore Panico, 30 anni, accusato di detenzione di armi

di Redazione
Portici, nascondeva pistola pronta a sparare in auto: arrestato

Nascondeva una pistola pronta a sparare nel cruscotto dell'auto. Un uomo arrestato per detenzione e porto di arma clandestina a Portici. Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Portici-Ercolano, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in corso Garibaldi a Portici due persone a bordo di un motoveicolo che, alla loro vista, hanno svoltato repentinamente in via Paladino. Poco dopo i due uomini sono stati rintracciati in via Antonio De Curtis dai poliziotti della Squadra Mobile che, con la volante del Commissariato e una pattuglia dei Carabinieri, hanno bloccato il conducente del mezzo mentre il passeggero è riuscito a fuggire. Nella stessa serata, gli agenti hanno intercettato e bloccato in via San Cristoforo il secondo uomo a bordo di un’auto rinvenendo, in un vano ricavato sotto la pulsantiera del condizionatore, una pistola Beretta calibro 7,65 con matricola abrasa, completa di caricatore con 6 cartucce e 3 cellulari. Salvatore Panico, 30enne di Portici con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione e porto di arma clandestina, mentre il veicolo è stato sottoposto a sequestro.

02-10-2020 18:17:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA