MERCOLEDÌ 20 GENNAIO 2021




Il fatto

Portici, picchia i genitori e li caccia di casa: arrestato

Il quarantunenne aveva rotto il cellulare del padre per impedirgli di chiedere aiuto

di Redazione
Portici, picchia i genitori e li caccia di casa: arrestato

Picchia i genitori e poi li caccia di casa. Durante il servizio i militari sono intervenuti in soccorso di due anziani di Portici che erano stati picchiati dal figlio tossicodipendente. L’uomo – un 41enne di Portici già noto alle forze dell'ordine- li aveva cacciati di casa e sbarrato la porta con una sedia per impedirgli di rientrare. Ad uno dei due genitori aveva anche distrutto il cellulare per evitare che potessero chiedere aiuto. Utilizzando un altro telefono, il padre del 41enne, anche se ferito alla mano, ha allertato il 112 e consentito loro di arrivare in breve tempo. L’uomo è così finito in manette per lesioni, maltrattamenti e rapina. Portato al carcere di Poggioreale, è ora in attesa di giudizio.

13-07-2020 14:07:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA