VENERDÌ 07 AGOSTO 2020
L'iniziativa

Premio Nettuno, studenti in campo in difesa del mare

“Scuolamare” e “Marinando a scuola”: 500 alunni di 20 scuole alla kermesse a Torre Annunziata

di Redazione
Premio Nettuno, studenti in campo in difesa del mare

Oltre 500 alunni di 20 diverse scuole. Sono questi i numeri della sezione scuola della prima edizione del Premio Nettuno, la kermesse organizzata dal Nettuno Lounge Beach di Torre Annunziata. Dopo le prime due giornate dei giorni scorsi, l’iniziativa proseguirà domenica sera con la premiazione delle scuole vincitrici e, successivamente, lunedi 23 e martedi 24 maggio con altre due uscite in mare. L’obiettivo del progetto è quello di spiegare, agli alunni delle classi quinte delle scuole primarie, l’ecosistema marino e le innumerevoli forme di vita che popolano il mare: il plancton vegetale ed animale, i pesci di varia taglia e colore, i mammiferi marini. al “Abbiamo trasformato la motonave – racconta Francesco Marulo, patron della kermesse – in un battello oceanografico facendo sosta ai vivai di cozze e consentendo di far vedere da vicino il duro lavoro dei pescatori. Inoltre, gli studenti hanno assistito alla cernita dal "vivo" del pescato. I piccoli hanno avuto la possibilità di cimentarsi nella realizzazione di nodi marinari e a costruire una rete per la pesca. Non solo la pesca, ma anche meteorologia, principi di navigazione e difesa dell’ambiente. Il tragitto in mare a bordo della “Nadir” ha previsto una sosta presso la foce del Sarno: li gli studenti si sono potuti rendere conto di quanto male facciamo al mare e quindi a noi stessi”. “Il successo di questa manifestazione dimostra la bontà del progetto del Premio Nettuno – dichiara Franco Sequino, Presidente del Comitato Promotore della kermesse – il nostro obiettivo è mettere insieme quanti lavorano per difendere una risorsa importante e fondamentale per il nostro territorio come il mare. Tutti gli appuntamenti del premio hanno nel mare un unico filo conduttore. Tantissime sono le scuole che hanno aderito al nostro appello continua Sequino – alcune hanno aderito a Scuolamare, altre hanno preso parte alla sezione “Marinando… a scuola” del Premio curata dalla professore Antonella Di Napoli”. “Sono arrivati diverse decine di lavori – dichiara l’insegnante che ha curato la sezione – alcune scuole hanno partecipato al concorso con dei filmati, altre con elaborati grafici o cartelloni. Domani (domenica 22 maggio, ndr) verranno proclamati i vincitori della sezione scuola nel corso di una serata dedicata esclusivamente ai più piccoli”. Con la conclusione della sezione scuola, il Premio Nettuno si trasformerà in un teatro sotto le stelle: prima la moda con una sfilata venerdi 27 maggio organizzata in collaborazione con l’Istituto Tecnico Galilei: giovani studentesse sfileranno in riva al mare, indossando abiti disegnati da se stesse per l’occasione e, successivamente, giovedi 2 giugno invece il primo di sei appuntamenti con il teatro: ad inaugurare la sezione teatro la compagnia “Gli amici del Signor G” di Ottaviano che porterà in scena “E fuori nevica”. 

21-05-2016 12:05:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA