MARTEDÌ 28 GIUGNO 2022




Il fatto

Prof accusato di violenza su due studentesse, si è ucciso

Vincenzo Auricchio, 53 anni, si è sparato nella sua casa di Quarto

di Redazione
Prof accusato di violenza su due studentesse, si è ucciso

Si è ucciso. Non ha retto allo scandalo che ha travolto la sua vita di professore di Liceo. Si è suicidato, oggi pomeriggio, l'ex docente del liceo Giambattista Vico finito nei giorni scorsi agli arresti domiciliari con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di due studentesse all'epoca dei fatti 15enni. L'uomo, Vincenzo Auricchio, 53 anni, si è sparato con un colpo di pistola al petto nella sua casa di Quarto. Insegnante di matematica, il professore era stimato sia dal dirigente scolastico che dai colleghi e in suo sostegno, dopo l'esplosione dello scandalo, erano arrivati anche ex studenti e i loro genitori. A fare aprire l'inchiesta il papa' di una delle ragazze che avrebbe trovato chat hot sul cellulare della figlia. Il prof era accusato di avere intrattenuto una relazione con una ragazza del Liceo Vico e di averne avviata una seconda con un'altra studentessa. Sul posto il pm di turno, il sostituto procuratore Gennaro Damiano; pare che il 53enne detenesse l'arma regolarmente.
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

15-06-2019 19:01:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA