VENERDÌ 22 OTTOBRE 2021




Cinema

Raccolta fondi per il film di quattro registi emergenti, al via il crowfounding per Muffa

Quattro cortometraggi per documentare i disagi dei giovani napoletani

di Francesca Pasqua
Raccolta fondi per il film di quattro registi emergenti, al via il crowfounding per Muffa

Muffa è un film collettivo di quattro registi emergenti del panorama artistico napoletano, Antonio Longobardi, Mara Fondacaro, Xander Martire e Edgardo Pistone, prodotto da Stefano Incerti e sostenuto dal progetto di crowfounding Meridonare della Fondazione Banco di Napoli. Il progetto "meridonare" della Fondazione Banco di Napoli promuove le idee brillanti dei giovani emergenti ed è votato a raccogliere le necessarie risorse, economiche ma non solo. Il progetto portato avanti dai quattro i registi che hanno frequentato il corso di Cinema dell'Accademia di Belle Arti di Napoli coordinato dal regista Stefano Incerti è volto a raccontare attraverso un film collettivo il disagio giovanile della Napoli contemporanea attraverso il linguaggio cinematografico, attraverso gli sguardi, i gesti e i movimenti dei corpi. Già dal breve trailer messo in rete si evince come ci sia una forte carica reattiva negli stili di questi quattro registi, ognuno deciso pulito e con chiari riferimenti al grande cinema d'autore. Tanti infatti sono i riferimenti, da Fassbinder a Malick, da Scorsese a Wong Kar Wai. "L'idea di partenza è quella di lavorare insieme, infatti abbiamo scritto tutti la sceneggiatura con l'idea di fare un film tutti insieme" spiega Mara Fondacaro, una dei registi. Un film collettivo non è solo un insieme di cortometraggi tematicamente vicini ma è anche una occasione per aiutarsi nella produzione l'uno con l'altro. Di questo i giovani registi sono forti dell'esperienza collettiva di produzione dei cortometraggi di fine anno prodotti dall'Accademia di Belle Arti di Napoli. L'obiettivo di questi giovani autori è dunque quello di arrivare a 25.000 euro. Per fare questo hanno poco più di due mesi, ma soprattutto hanno bisogno di un sostegno per realizzare in immagini la loro voglia di riscatto, la loro rabbia e il loro amore per Napoli.

08-07-2016 11:26:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA