LUNEDÌ 20 SETTEMBRE 2021




Napoli-Sorrento

Raid contro un treno della Circum, a Torre del Greco teppisti infrangono vetri con i sassi

Il presidente dell'Eav fa un nuovo appello al prefetto: "Da soli non ce la facciamo"

di Redazione
Raid contro un treno della Circum, a Torre del Greco teppisti infrangono vetri con i sassi

Teppisti in azione contro un treno della Circumvesuviana, colpito da una sassaiola nel tardo pomeriggio tra le fermate di via Del Monte e di Sant'Antonio, a Torre del Greco. Il treno che collega Napoli a Sorrento è spesso ostaggio dei vandali, poco tempo fa un episodio molto preoccupante è avvenuto ad Ercolano.
Alcuni finestrini sono stati infranti e il treno è stato fermato nella stazione di Torre del Greco. I sassi sono molto pericolosi, a quella velocità i passeggeri possono ferirsi anche gravemente.
"Sono episodi che si ripetono - ha detto il presidente dell' EAV (Ente Autonomo Volturno), che gestisce la Circum, Umberto De Gregorio - da sola l' Azienda, senza un intervento sistematico delle Forze dell'ordine, non può farcela a fronteggiare i teppisti".
"Rinnovo l'appello al Prefetto di Napoli e al ministro dell'Interno - ha aggiunto il presidente dell'EAV - per un intervento più deciso".
A bordo dei treni della Circumvesuviana sono in funzione telecamere. "Visioneremo le immagini dell'episodio di questa sera - ha detto De Gregorio - e le consegneremo alle forze dell'ordine, come abbiamo sempre fatto. Purtroppo, spesso i responsabili degli atti di teppismo sono minorenni e non si va oltre la segnalazione alle famiglie". 

05-06-2016 22:47:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA