MARTEDÌ 22 OTTOBRE 2019
Lo scontro

Renzi abbraccia Osanna, sul blog del segretario del Pd: "Negli scavi la musica è cambiata"

Il soprintendente attaccata dai sindacati, l'ex premier: "Visitatori aumentati del 25%"

di redazione
Renzi abbraccia Osanna, sul blog del segretario del Pd:

Nello scontro tra Osanna e i sindacati Renzi non ha dubbi su da che parte stare. Il segretario del del Pd affida il suo commento al blog. "Vorrei inviare un abbraccio solidale a Massimo Osanna, il sovrintendente degli scavi di Pompei. La musica è cambiata da quelle parti. Dal 2014 a oggi i visitatori sono aumentati del 25%, sfondando il tetto dei tre milioni. E sono state aggiudicate gare per oltre cento milioni di euro, con 59 interventi conclusi, 13 in corso, 4 da avviare. Da anni si parlava di un grande intervento di restauro per Pompei: finalmente è in corso grazie all'impegno di tanti, a cominciare dal sovrintendente. Risultati, non chiacchiere". Del resto da premier Renzi è stato spesso agli Scavi, ripetendo più volte che sono il segno del riscatto del Paese. "Valorizzare Pompei significa non buttare via i fondi europei come avvenuto in passato, certo. Ma significa anche ricordarci chi siamo, noi italiani. E spronare il Sud a mettersi in gioco.

In queste ore Osanna è sotto attacco da micro sigle sindacali e da piccoli interessi di parte. Vorrei che non fosse lasciato solo e che chi sta rimettendo a posto uno dei luoghi culturali più importanti del mondo avvertisse l'affetto di tutti noi.
Difendere i funzionari pubblici che lavorano bene nell'interesse del Paese è un dovere per tutti", afferma. "E dicono che Pompei ha svoltato, che le cose si possono cambiare e che la cultura può essere strumento centrale di crescita e di riscatto per un territorio. Bisogna crederci, però, e non lasciare solo chi lavora in questa direzione. Ci proviamo insieme?". 

31-01-2017 11:10:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO