DOMENICA 01 AGOSTO 2021




Il caso

Renzi di nuovo contro Scafarto: "Mi ricorda Stecchino con Cozzamara"

L'ex premier replica alla richiesta di scuse dell'assessore di Castellammare con il link di un film di Benigni

di Redazione
Renzi di nuovo contro Scafarto:

"Ricordate la vicenda Consip? - scrive Matteo Renzi nella sua E-news settimanale - Il responsabile delle indagini avverte il bisogno di chiedere scusa a me e alla mia famiglia. Il mio pensiero: un video di Johnny Stecchino. Perché a me Scafarto che chiede scusa ricorda Benigni/Stecchino con Cozzamara". Il riferimento con link al video su Youtube è a una scena del film in cui il protagonista si lamenta che un rivale si sia infuriato dopo che gliene aveva fatte di tutti i colori, anche contro la sua famiglia e chiede scusa per avergli ucciso la moglie. Un parallelo che Renzi aveva già fatto durante la sua ultima diretta Fb, segno che la vicenda Scafarto brucia ancora. L'ufficiale indagato per depistaggio e falsificazione delle prove contro il padre dell'ex premier dalla Procura di Roma, ha dichiarato di avere fatto degli errori involontari di cui si è scusato coi Renzi. Una vicenda su cui l'ex presidente del consiglio non intende fare spegnere i riflettori. Soprattutto da quando il maggiore di Castellammare è diventato assessore alla legalità dell'amministrazione di centrodestra guidata da Gaetano Cimmino. 

27-07-2018 17:16:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA