GIOVEDÌ 18 AGOSTO 2022




Portici

Restyling del lungomare, ditta accusata di truffa aggravata: sequestrati 400 mila euro

Operazione dei carabinieri nei confronti dell'impresa, inchiesta sui lavori del water front

di Redazione
Restyling del lungomare, ditta accusata di truffa aggravata: sequestrati 400 mila euro

Una truffa sui lavori del water front a Portici. I carabinieri della compagnia di Torre del Greco hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo della somma di oltre 263 mila euro nei confronti del Consorzio Cooperative Costruzioni CCC Soc.Coop e della somma di oltre 175 mila euro nei confronti della società Lande emesso dal giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Napoli su richiesta della sezione reati contro la Pubblica amministrazione della Procura di Napoli (procuratore aggiunto Alfonso D'Avino, pm Ida Frongillo). Ipotizzato il reato di truffa aggravata commesso nell'ambito dell'esecuzione di lavori per la riqualificazione del water front di Portici.
Le indagini sono scattate da un esposto presentato da Giovanni Iacone, consigliere comunale e membro della commissione Assetto del territorio. 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

03-11-2016 11:55:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA