VENERDÌ 17 GENNAIO 2020
Castellammare

Riapre il Gran caffè Napoli, sorpresa di Pasqua per gli stabiesi

Lo storico locale passa dalla famiglia Spagnuolo ad un nuovo gruppo di imprenditori

di redazione
Riapre il Gran caffè Napoli, sorpresa di Pasqua per gli stabiesi

Un anno di lavori. Un anno di attesa con tanti stabiesi che ogni tanto si fermavano a guardare perché Spagnuolo non è solo un bar ma è un pezzo di storia della città. Poi questa mattina il rumore antico delle tazzine di caffè in un locale completamente rinnovato. È si perché da oggi il Gran caffè Napoli è ritornato. Nuova società e vecchio stile da pasticceria che punta a tenere alta la tradizione di un locale che per più di un secolo ha ospitato stabiesi e turisti ai tavolini con la vista sulla Cassa Armonica e sul mare. Nel restyling sapientemente conservata l'anima del posto che ha quel fascino nella sua saletta interna dei bar di una volta location di eventi culturali e ritrovo per discutere di arte e politica. Una scelta compiuta dal gruppo di imprenditori che ha rilevato l'attività dalla famiglia Spagnuolo. Nel gruppo il più noto del settore è sicuramente Peppe Di Martino che nell'ultimo decennio ha scalato postazione nel settore internazionale della pasta. Un'apertura a sorpresa quella che la società di investitori ha regalato a Castellammare per Pasqua, mentre solo negli ultimi giorni è trapelata la notizia che si era ormai ai nastri di partenza. Per il Gran caffè Napoli non c'è bisogno di presentazioni o inaugurazioni, ora che è tornato si inserisce tra le tappe gastronomiche tra Napoli e Sorrento.

29-03-2018 10:02:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO