VENERDÌ 19 AGOSTO 2022




Il verdetto

Riduzione della squalifica di Higuain, domani il gran giorno

Saranno presenti sia il Pipita che De Laurentiis

di Nicola Vanacore
Riduzione della squalifica di Higuain, domani il gran giorno

Domani alle 12, davanti alla Corte di Appello Federale, i fiumi d'inchiostro scorsi da 10 giorni a questa parte lasceranno la parola ai protagonosti.
Ad accompagnare il Pipita Hiuguain nel suo viaggio della sperenza ci sarà anche il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis.
La società è il giocatore tenteranno il tutto per tutto pur di vedere dimezzata la squalifica del calciatore.
Molto dipenderà da cosa ha scritto Irrati nel supplemento di rapporto che gli è stato chiesto, e se sarà confermata la voce secondo cui l'arbitro avrebbe ammesso di essere andato lui a scontrarsi con il Pipita e non viceversa che quest'ultimo lo avrebbe toccato e spinto, allora sarà possibile che la squalifica possa passare da 4 giornate a 2.
In caso contrario al più Higuain si vedrà ridurre a 3 le giornate di squalifica e dunque dopo aver saltato Verona e Inter salterebbe anche la gara casalinga contro il Bologna; ma sarebbe disponibile per il big match dell'Olimpico del 25 aprile (come sempre a giochi fatti per la Juventus) posticipo della 16a giornata contro la Roma di Spalletti, in quello che per gli addetti ai lavori e lo spareggio per l'accesso diretto alla Champions.
 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

14-04-2016 18:32:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA