GIOVEDÌ 29 LUGLIO 2021




Torre Annunziata

Ruba cellulare ad un turista di Torino sulla Circum e lo riempie di botte, preso grazie ad un video di un passeggero

Arrestato vicino alla stazione, Gennaro Cozzolino 23 anni, sul suo profilo Fb: "Io aiuto gli altri"

di Redazione
Ruba cellulare ad un turista di Torino sulla Circum e lo riempie di botte, preso grazie ad un video di un passeggero

Sul suo profilo Fb Gennaro Cozzolino si è descritto come un generoso: “Cerco di aiutare sempre il mio prossimo, anche se il mio prossimo non aiuterebbe mai me". E poi ha mandato in ospedale la vittima che aveva reagito al furto del suo cellulare. Un turista di Torino era su un treno della Circum diretto a Sorrento. Stava utilizzando il suo smartphone quando, all'apertura delle porte del treno alla stazione di Torre Annunziata, un rapinatore glielo porta via e scappa.
La  vittima non si arrende lo insegue e cerca di riprendere il suo telefonino. Non sa che il malvivente è anche un pugile che prima lo picchia, poi lasciandolo a terra si da alla fuga. Per fortuna un passeggero sulla stessa Circum riprende la scena con il suo cellulare, scatta una foto al rapinatore. Consegnato il materiale alle forze dell’ordine, ha consentito l’identificazione del ladro picchiatore.
La foto infatti, trasmessa dal passeggero ai carabinieri, è stata fatta circolare su una loro chat. In questo modo la fuga di Cozzolino, che ormai si sentiva al sicuro non è durata molto. Il ragazzo di 23 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato a poca distanza dalla stazione. Sul suo profilo resta lo stato postato: "Cerco di aiutare sempre il mio prossimo, anche se il mio prossimo non aiuterebbe mai me". Bisognerà vedere cosa ne pensa il turista torinese che per i pugni incassati è stato medicato in ospedale, dove gli è stata data una prognosi di 25 giorni. 

14-07-2016 11:43:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA