DOMENICA 19 GENNAIO 2020
Il fatto

San Giorgio, vola dal quinto piano parente del boss: è grave

Inchiesta sul dramma davanti a molti testimoni

di redazione
San Giorgio, vola dal quinto piano parente del boss: è grave
Un volo dal quinto piano. Tragedia in pieno centro a San Giorgio a Cremano. Cade dal balcone un ragazzo davanti a molti testimoni. Atterra prima su un muretto, attutendo il colpo che altrimenti sarebbe stato immediatamente fatale. Il dramma dopo le 13:30, i passanti della frequentatissima via Manzoni hanno assistito al volo di un ragazzo. Il giovane è caduto dal quinto piano della sua abitazione, Parente del boss Carmine Reale, affidato in prova ai servizi sociali come forma alternativa alla detenzione. Era da poco uscito dal carcere per reati legati al possesso di armi. Immediate le chiamate al 118 per provare a salvare la vita al giovane, un 26enne di San Giorgio appartenente a una famiglia di commercianti. All'arrivo dell'ambulanza la vittima era ancora in vita, seppur in condizioni gravissime. I sanitari hanno quindi affrettato il trasporto all'ospedale del Mare, dove attualmente il 26enne si trova in codice rosso. Sul caso indagano i poliziotti del commissariato locale, che non escludono alcuna pista.
31-07-2019 20:08:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO