SABATO 22 GENNAIO 2022




Il fatto

Sanita', in Campania 7500 assunzioni tra medici e infermieri

Il governatore De Luca: "Affrontiamo l'emergenza personale"

di Redazione
Sanita', in Campania 7500 assunzioni tra medici e infermieri

Pochi medici e infermieri in tutta la Campania. Arriva un piano assunzioni per 7500 nuovi ingressi. "Ho firmato i decreti per il piano per il personale della sanità, approvando l'assunzione di 7600 dipendenti nel settore in Campania". Lo ha annunciato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Il governatore ha spiegato di aver approvato "tutti i piani per il personale presentati dalle asl e dalle aziende ospedaliere della Campania. Parliamo di 7600 nuovi posti, di cui, una quota entro il 50%, è destinato alla stabilizzazione dei precari di lungo corso, saranno credo non più 1500. Quindi stabilizziamo i precari e abbiamo la possibilità di assumere nuovi medici, infermieri, amministrativi, tecnici per oltre 5500-6000 unità". De Luca ha sottolineato che "mi pare davvero un risultato storico per la nostra Regione - ha detto - che ci consentirà di affrontare meglio anche tante emergenze che abbiamo. In questo periodo si fa fatica anche nei concorsi per medici pronto soccorso, non partecipano.
C'è penuria medici in alcuni campi. Queste nuove assunzioni ci permetteranno di affrontare positivamente questi problemi".

22-01-2019 17:36:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA