DOMENICA 01 AGOSTO 2021




Il fatto

Sant'Antonio Abate, dopo l'emergenza Covid prove di normalità: riaprono chiese e cimitero

Il sindaco Abagnale firma due ordinanze

di Redazione
Sant'Antonio Abate, dopo l'emergenza Covid prove di normalità: riaprono chiese e cimitero

Riaprono le chiese e il cimitero. Sant'Antonio Abate prova, un passo alla volta, a tornare alla normalità. L'emergenza Covid, partita da una catena di contagi all'interno della famiglia Polese. Circoscritto il focolaio scoppiato alla Sonrisa, il sindaco Abagnale predispone un piano per restituire ai suoi cittadini una quotidianità dopo i giorni di Ferragosto trascorsi in fila per i controlli a tappeto, a cui si è sottoposta la metà della popolazione. Le ordinanze di riapertura di Cimitero e chiese firmate nella giornata di ieri. Restano chiusi i parchi e luoghi pubblici e ovviamente e' ancora in vigore l'ordinanza per la mascherina obbligatoria. I cancelli del cimitero riaprono da oggi, scrive il sindaco: "La popolazione abatese potrà ritornare a commemorare i propri cari in serenità, nel rispetto delle misure anticontagio vigenti". Da ieri sono, invece, riprese le funzioni religiose, nel rispetto dei protocolli sulla sicurezza in vigore.

19-08-2020 09:16:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA