DOMENICA 05 FEBBRAIO 2023




Il fatto

Sant'Antonio Abate, il sindaco dona 270 alberi al nuovo parco

Ilaria Abagnale: 'Voglio sensibilizzare i cittadini sull'ambiente'

di Redazione
Sant'Antonio Abate, il sindaco dona 270 alberi al nuovo parco

Alberi comprati dal sindaco e donati alla sua città. Sono 273 e in queste ore il personale che sta lavorando al nuovo parco li sta piantando a Sant'Antonio Abate.

Lo annuncia il sindaco Ilaria Abagnale che così spiega la decisione: "Una donazione di alberi, un contributo per l’ambiente. Le n.273 alberature ed arbusti che ho acquistato e donato al costruendo “Parco della Gentilezza” nell’area Con.San. vogliono arricchire un polmone verde e sensibilizzare e mobilitare i cittadini sui temi della sostenibilità ambientale, così come già fatto per il recupero naturale della villa Comunale.

L’albero viene molto spesso utilizzato dagli insegnanti come riferimento per la trasmissione di messaggi sulla gentilezza, dove ogni ramo accoglie un’espressione di affetto, di cura, di cortesia e la rivolge all’esterno. E’ simbolo di adattamento e di rinascita, l’augurio per una nuova fase della vita e la rappresentazione della genealogia di un popolo. Questo parco avrà finalmente la destinazione che, insieme alla comunità locale, ha atteso per decenni, divenendo uno spazio all’aperto dedicato al relax, allo studio ed allo sport, alla socializzazione fra grandi e piccoli che si ritroveranno a condividere spazi pubblici dove vige l’inclusione ed il rispetto verso chiunque lo frequenti ed alla cui stessa gentilezza è interamente dedicato. 

Regalare piante ad un parco accessibile a chiunque può dare letteralmente più ossigeno al nostro paese, sia dal punto di vista letterale, promuovendo benessere per i cittadini ed arricchendone la funzione sociale e ricreativa, che morale ed educativo, attraverso un percorso di sensibilizzazione verso la consapevolezza dell’importanza degli alberi per il contenimento dei cambiamenti climatici e la conservazione della biodiversità. Con il supporto valente dei giardinieri della ditta “Giardini Meridionali”, che ringraziamo, siamo riusciti a piantumare prunus, schinus molle (falso pepe), photinia, oleandri, lavanda, ficus nitida, ulivi e prunus laurocerasus. Continueremo ad incrementarli nelle prossime settimane, affinché si raggiunga l’equilibrio naturale ritenuto ottimale per valorizzarne i luoghi e regolarne l’intero microclima".

Un gesto per l' ambiente che permettera' a Sant'Antonio Abate di avere un luogo di divertimento per i bambini e per le famiglie. "Questo parco sarà di tutti, e da tale andrà preservato e curato come un’estensione del proprio giardino di casa. Sarà questa la più grande forma di gentilezza che potremo rivolgergli, insieme, ogni giorno" si augura il sindaco.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

24-01-2023 09:40:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA