MERCOLEDÌ 08 APRILE 2020
Il fatto

Sant'Antonio Abate, minacce di morte ai carabinieri: condannato pregiudicato

Antonio Galasso, 63 anni, aggredisce i militari per evitare i controlli

di Redazione
Sant'Antonio Abate, minacce di morte ai carabinieri: condannato pregiudicato

Condannato per avere minacciato di morte i carabinieri. Processato per direttissima Antonio Galasso e' sottoposto all'obbligo di firma e a restare a casa dalle 23 alle 7. Il pregiudicato di 63 anni ha reagito ai controlli di routine dei militari sabato a Sant'Antonio Abate nell'ambito dell'operazione Pasqua sicura. "Ti sparo in bocca" avrebbe detto a chi gli chiedeva i documenti. L'uomo fermato fuori ad un bar, nel centro del piccolo comune, non voleva gli fosse controllato lo scooter, trovato privo di assicurazione e quindi sequestrato. Galasso era già noto ai carabinieri per piccoli precedenti di furto.  L'aggressione verbale ai militari dell'inutile tentativo di sfuggire ai controlli: "Sono arrivati i 'uappi' adesso ti sparo in bocca". Una storia chiusa con la sua condanna.

24-04-2019 08:30:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA