MERCOLEDÌ 01 DICEMBRE 2021




Il fatto

Scafati, bimbo travolto dopo incidente tra scooter: 'Non è più grave, si riprenderà'

La zia del piccolo di 4 anni investito ieri sera

di Redazione
Scafati, bimbo travolto dopo incidente tra scooter: 'Non è più grave, si riprenderà'

"Mio nipote non è più grave, piano piano si riprenderà". Investito, mentre attraversava la strada con lo zio, bimbo di quattro anni e' stato trasferito in mattinata in Rianimazione al Santobono. Dopo l'incidente di ieri sera a Scafati, che ha coinvolto anche il suo fratellino, il bimbo è sotto osservazione dei medici nell'ospedale napoletano, ma secondo la famiglia le sue condizioni stanno velocemente migliorando. Il bambino è stato travolto da uno degli scooter mentre attraversava la strada con lo zio e il fratellino di 9 anni. Nell’impatto sono rimasti coinvolti in cinque, tre adulti e due bambini. I carabinieri stanno ricostruendo la dinamica dell’incidente per accertare eventuali responsabilità. Scrive la zia: "So che siete stati in tanti ad interessarvi a noi e a pregare per lui. Volevo tranquillizzarvi che il bambino non è più grave e pian piano si riprenderà. Grazie per la vicinanza che avete dimostrato nei commenti volevo solo dirvi che il Signore ci ha ascoltati". La zia però si rivolge a tutti: "Un messaggio che voglio lanciare è di stare sempre attenti alla guida, vi prego non correte, siate responsabili sempre.  Il dolore che si prova quando avvengono queste cose è immenso, non augurabile neanche al peggior nemico. Cerchiamo di fare in modo che non accada mai più una cosa del genere".

05-07-2021 18:18:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA