SABATO 04 DICEMBRE 2021




Finanza

Scegliere le azioni: cose che tutti gli investitori principianti devono sapere

Gli step da seguire se siete degli investitori principianti

di Red
Scegliere le azioni: cose che tutti gli investitori principianti devono sapere

La ricerca dovrebbe essere il primo passo prima di acquistare un titolo.
Ecco i dettagli che devi considerare. Ecco perché bisogna saper fare bene i compiti, prendere appunti, leggere la letteratura fondamentale prima di iniziare a investire online sul mercato azionario.

Gli step da seguire se siete degli investitori principianti

Quando decidi di cimentarti nella selezione dei titoli, è essenziale fare i compiti. Il tuo obiettivo è trovare un buon valore, soprattutto se prevedi di conservare un bene per un po'.
Ma prima di riporre piena fiducia in una società, dovresti fare una ricerca approfondita, rivedere i fondamentali di un'azione per monitorarne la fattibilità e verificare se ha ancora spazio nel tuo portafoglio.
Questo non è un semplice acquisto di azioni: stai diventando un azionista di una società, quindi gli investitori devono essere disposti a fare l'analisi corretta. Ecco sette cose che dovresti sapere su un'azienda prima di investire i tuoi sudati guadagni.
Questo articolo vi aiuterà perciò a capire meglio come comprare azioni in questo mercato attuale caratterizzato da incertezza e volatilità, elemento costante in questo modello di business esponenziale.

Tendenze nella crescita degli utili

Cerca le tendenze nella crescita degli utili di un'azienda. Nel tempo, i guadagni in genere aumentano? Se è così, è una buona indicazione che l'azienda sta facendo qualcosa di giusto.
Anche un piccolo miglioramento regolare per un lungo periodo può essere un indicatore positivo. Ma la crescita degli utili e il valore devono andare di pari passo affinché il titolo valga l'investimento. "La valutazione di un'azienda è una combinazione di comprensione del funzionamento dell'azienda e del valore dei suoi flussi di cassa futuri", afferma Faron Daugs, fondatore e CEO di Harrison Wallace Financial Group a Libertyville, Illinois. "Si tratta di valutare i suoi prodotti/servizi, il mercato di riferimento e la struttura dei costi.
Questo processo consente di determinare i vantaggi competitivi di un'azienda, le opportunità di mercato e la sostenibilità dei flussi di cassa".

Forza dell'azienda rispetto ai suoi pari

Inizia esaminando un settore rappresentato nel mercato e stabilisci se esiste un potenziale di crescita futuro. L'industria può essere un ottimo screener quando si investe. Tuttavia, quando si selezionano i singoli titoli in un settore, è necessario esaminare dove si inserisce l'azienda.
Come se la cava rispetto ai suoi concorrenti? C'è un vantaggio che gli permette di distinguersi? Queste domande critiche possono aiutare a determinare se un'azienda ha un vantaggio. Quando si confronta una potenziale società con i suoi colleghi, afferma Greg McBride, capo analista finanziario di Bankrate.com, "Valuta la crescita delle vendite e degli utili e controlla il rendiconto dei flussi di cassa per assicurarti che tali vendite si traducano in guadagni di cassa effettivi per il attività commerciale." Per fare un confronto equo, allinea i concorrenti della stessa dimensione o capitalizzazione di mercato e rivedi le loro prestazioni durante lo stesso periodo di tempo.

 

Rapporto debito Vs capitale in linea con le norme del settore

Tutte le società hanno debiti, anche Amazon.com (AMZN) e Apple (AAPL).
Gli investitori possono utilizzare il debito come indicatore del benessere finanziario dell'azienda. Fai attenzione alle aziende con alti livelli di debito rispetto al loro capitale o al suo rapporto debito/capitale. Per trovare questo numero, dividere le passività totali nel bilancio della società per l'importo totale del patrimonio netto. Per quelli con una tolleranza al rischio inferiore, quel numero dovrebbe essere 0,3 o meno. Ci sono eccezioni. Ad esempio, guarda il rapporto tra debito e capitale in un settore. Nel settore delle costruzioni, con la sua dipendenza dal finanziamento del debito, un rapporto più elevato potrebbe essere accettabile. Assicurati che la tua scelta sia in linea con le norme del settore.

Conclusioni

Abitualmente la metrica adottata prima di effettuare un investimento, per un broker esperto è legata al rapporto prezzo-utili. Il rapporto P/E è una metrica di valutazione che misura l'andamento del prezzo di un'azione rispetto agli utili della società. Quando si utilizzano l'analisi fondamentale e le strategie di investimento di valore, il rapporto P/E è considerato un indicatore importante del fatto che un titolo sia sottovalutato o sopravvalutato. Fornisce informazioni sul valore di mercato di un titolo o sul suo valore in base ai mercati finanziari.

09-07-2021 14:19:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA