GIOVEDÌ 20 GENNAIO 2022




Calcio

Scelti dal ct Roberto Mancini i 28 calciatori che giocheranno le prossime due sfide della Nazionale

Novità sorprendenti: bocciati Balotelli e Bellotti, ritorna Giovinco esordio per Caprari

di Nicola Vanacore
Scelti dal ct Roberto Mancini i 28 calciatori che giocheranno le prossime due sfide della Nazionale

Non finisce di stupire il ct azzurro Roberto Maancini alle prese con la crisi di gioco e di risultati della nazionale di calcio.
Scelti i 28 per la doppia sfida quella amichevole di mercoledì a Genova contro l'Ucraina e per la trasferta in Polonia di sabato 13 ottobre valevole per la terza gara di Nations League, gara importantissima se non si vuole retrocedere viste le nuove regole nella fascia B.
Come sempre le bocciature fanno più rumore delle promozioni, perché è vero che Balotelli non è  condizioni di forma smaglianti - sta ancora smaltendo i troppi chili accusati alla ripresa della stagione agonistica, e siamo a ottobre - è altrettanto lampante di come Belotti non sia più considerata una
pedina inamovibile nell'attacco dell'Italia: la sua assenza non ha motivazioni strettamente fisiche, visto che il centravanti del Torino stasera e' atteso in campo, nell'anticipo dicampionato con il Frosinone, ma in questo caso il paradosso sta nel fatto che Mancini ha chiamato la riserva del Gallo nel Torino, Simone Zaza (non è la prima volta che accade in Nazionale).
Torna Giovinco, 31 anni ed erano tre anni, precisamente dalla sfida di Roma contro la Norvegia, che la "formica atomica" non vedeva più l'azzurro di azzurro.
Debutto assoluto con la Nazionale per l'attaccante della Sampdoria Gianluca Caprari.

Questa la lista completa dei 28 convocati:

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Juventus), Salvatore Sirigu (Torino);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Domenico Criscito (Genoa), Danilo D’Ambrosio (Inter), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Alessandro Florenzi (Roma), Alessio Romagnoli (Milan);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Federico Bernardeschi (Juventus), Giacomo Bonaventura (Milan), Roberto Gagliardini (Inter), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Gianluca Caprari (Sampdoria), Federico Chiesa (Fiorentina), Patrick Cutrone (Milan), Sebastian Giovinco (Toronto FC), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Simone Zaza (Torino).

05-10-2018 17:01:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA