GIOVEDÌ 01 DICEMBRE 2022




Castellammare

Scuola Di Capua, nella succursale porte che cadono e alberi a rischio crollo

Interrogazione del capogruppo Zingone all'amministrazione: "Situazione pericolosa"

di Redazione
Scuola Di Capua, nella succursale porte che cadono e alberi a rischio crollo

Bagni senza porte o mantenute con lo scotch, alberi a rischio e buchi nei soffitti. Un dossier fotografico per dimostrare come i piccoli alunni sono costretti a fare lezione nella succursale della scuola Di Capua a via Pietro Carrese, in pieno centro. I genitori hanno denunciato più volte lo stato dell’istituto. A raccogliere le segnalazioni è il capogruppo di “Per Castellammare” Alessandro Zingone, che ha presentato un’interrogazione rivolta all’amministrazione Pannullo. Si legge nel testo inviato a Palazzo Farnese: “Il sottoscritto Alessandro Zingone  dopo aver ricevuto: segnalazioni  dai genitori dei bambini che frequentano la scuola Di Capua presso il plesso di via Petrarca circa la spaventosa situazione in cui versano locali Wc, tanto è vero che la settimana scorsa la porta dei bagni nel staccarsi dal muro  stava per colpire dei bambini presenti  nei suddetti locali.  Denunce sulla mancanza di grate nei locali mensa e sulla situazione di rischio di alcuni alberi che presentano rami pericolanti per l’incolumità dei bambini e adulti”. Nell’interrogazione a sua firma, Zingone chiede di sapere quali provvedimenti, in via d’urgenza, intende prendere l’amministrazione comunale per sanare la pericolosa situazione che si presenta nella succursale della Di Capua. 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

27-03-2017 19:39:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA