DOMENICA 04 DICEMBRE 2022




la ripresa

Scuola, il ministro Bianchi assicura: 'al via con tutti i prof al loro posto'

Niente Dad per il caro energia

di Red
Scuola, il ministro Bianchi assicura: 'al via con tutti i prof al loro posto'

Tutto pronto per la pruma campanella del nuovo anno scolastico, si comincia come consuetudine in altro Adige, poi, a seguire, il 12 settembre sarà  la volta di Abruzzo, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Trentino, Piemonte, Veneto e Lombardia. Il 13 settembre toccherà ai ragazzi della nostra regione la Campania; il 14 a Calabria, Liguria, Marche, Puglia, Sardegna, Umbria e Molise. Il 15 tornano tra i banchi gli studenti di Lazio, Emilia Romagna e Toscana. Ultimi a rientrare in classe, il 19 settembre, saranno i ragazzi e le ragazze di Sicilia e Valle d'Aosta.
Per tutti il rientro è senza mascherina, ad eccezione dei più fragili e del personale scolastico, ma le cose potrebbero cambiare se i contagi tornassero a correre.

Intanto il ministro Patrizio Bianchi spegne sul nascere le polemiche sulle cattedre scoperte che come ogni anno tiene banco di questi tempi, e parlando da Cernobbio dove era per il Forum Ambrosetti, il ministro ha replicato ai sindacati che da giorni parlano di 200mila 'buchi' in organico sostenendo che alla riapertura delle scuole tutti i docenti saranno al loro posto.

'Bianchi poi è andato oltre affermando che "dopo le chiusure dovute alla pandemia e le lezioni a distanza - non vuole sentire parlare nemmeno per ipotesi di studenti in Dad come misura per far fronte al caro energia, e nega che il governo abbia messo sul tappeto questa idea tra le opzioni per stringere sui consumi. Gli studenti sono gli ultimi a poter essere colpiti da provvedimenti di austerity".

Secondo l ministro il Governo Draghi  "non ha mai parlato della possibilità di fare un giorno in Dad per via del caro energia e in ogni caso la mia posizione è chiarissima, e di fronte ai problemi che abbiamo e che tutti conosciamo, la scuola deve essere l'ultima a essere toccata".

 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

04-09-2022 17:53:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA