SABATO 29 GENNAIO 2022




Calcio

Serie A: un Napoli incerottato va all'assalto dell'Inter. Gattuso crede nella vittoria

Parte dalla panchina Sebastiano Esposito: Scipero del tifo per la curva azzurra

di Nicola Vanacore
Serie A: un Napoli incerottato va all'assalto dell'Inter. Gattuso crede nella vittoria

Poche ore è sarà il campo a dirci le formazioni niziali che Conte e Gattuso hanno deciso di mandare in campo per la prima partita del nuovo anno, fra Napoli e Inter valevole per la 18a di questo campionato.
Una partita che a inizio di stagione nessuno avrebbe previsto giocarsi con questa distanza abbissale fra le due squadre, ma aldilà della classifica sono previsti 40 mila spettatori al San Paolo con la curva in sciopero del tifo.
Veniamo alle ultimissime.
Casa Napoli
Gattuso ha la formazione pressochè fatta dagli infortuni dei suoi ma è stato chiaro: vuole la vittoria, nonostante scenda in campo con un difesa d'emergenza, viste le assense di Koulibaly, Maksimovic e Ghoulam, a cui si aggiunge ma sarà in campo Luperto in non perfettissime condizione.
Un solo difensore di ruolo in panchina per Ringhio, che per l'infortunio di Mertens con ha dubbi su tridente offensivo composto da Callejon Milk e Insigne parte dalla panchina Llorente che Conte vorrebbe all'Inter così come Younes in odore di cessione.
Per il centrocampo tutto secondo previsioni con Elmas che partirà dalla panchina.
Casa Inter
Conte invece che a differenza del suo collega partenopeo ha l'infermeria quasi vuota tranne Asamoah e D’Ambrosio. Biraghi ex Juve Stabia sicuro di un posto da titolare sulla fascia sinitra, mentre pur avendo recuperato i postumi degli infortuni, Barella e Sensi che a meno di sorprese partiranno dalla panchina insieme al giovane talento di Casstellammare di Stabia Sebastiano Esposito, che avrà tutta la sua famiglia ad incoraggiarlo in tribuna. In attacco la coppia Lauturo Lukaku è pronta a impensierire da difesa azzurra.

Le probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3) allenatore Gennato Gattuso:
Meret; Di Lorenzo, Manolas, Luperto, Mario Rui; Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne.
INTER (3-5-2) allenatore Antonio Conte: Handanovic; Godin; de Vrij, Skriniar; Candreva, Brozovic, Vecino, Biraghi; Lautaro, Lukaku. All. Conte

 

06-01-2020 16:39:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA