DOMENICA 24 OTTOBRE 2021




Calcio

Serie C girone C: campionato al giro di boa. Gare impegnative per le squadre campane

La Cavese ospita la Ternana nell'anticipo di sabato al Romeo Menti di Castellammare

di Nicola Vanacore
Serie C girone C: campionato al giro di boa. Gare impegnative per le squadre campane

Campionato al giro di boa, con il weekend che presenta in cartellonone la 19a e ultima giornata del girone d'andata.
Un campionato che fra delusione e sorprese sta delineano in maniera chiara il reale valore delle forze in campo.
Comanda sempre di più la Reggina, in fuga e con ben 9 lunghezze di vantaggio sul sorprendente Monopoli. Al terzo posto due big come Ternana e Bari accreditate alla vigilia dei fovori del pronostrico, e in compagnia di un’altra sorprese dei piani alti, il Potenza. Fra le cosiddette grandi in ripresa il Catania, mentre stenta il Catanzaro.
Le quattro squadre campane sono al momento tutte racchiuse in un fazzoletto di quattro punti (un niente per questa categoria), pronte a lanciare l’assalto al treno playoff; ma qui per capirne di più bisogna rimandare tutto a dopo la sosta e dopo il mercato di riparazione. Intanto l’ultima giornata non si presenta facile per le nostre, che a partire dall’anticipo di domani della Cavese affronteranno tutte squadre titolate.
Gli aquilotti che ospitano a Castellammare la Ternana, sono abbligate a fare punti per mantenere viva la possibilità di aggancio alla zona playoff e tenere lontana quella play out. In campo domenica le altre squadre con la Casertana che ospiterà al Pinto il Bari di Vivarini in una partita vietata ai deboli di cuore, mentre Avellino e Paganese saranno impegnate fuori casa rispettivamente a Monopoli e  Potenza.

Queste le gare:

Sabato 14 dicembre
ore 21,00
Cavese - Ternana

Domenica 15 dicembre
ore 15,15
Rende - Rieti
Teramo - Catania
Viterbese - Virtus Francavilla
ore 17,45
Bisceglie - Vibonese
Casertana - Bari
Catanzaro - Picerno
Monopoli - Avellino
Potenza - Paganese
Sicula Leonzio - Reggina

La classifica:

Reggina 46, Monopoli 37, Ternana Potenza e Bari 36, Catania 27, Catanzaro 26, Vibonese e Casertana 25, Teramo e Paganese 24, Avellino 23, Virtus Francavilla 22,  Cavese e Viterbese 21, Picerno17, Bisceglie 13, Rieti* 12, Sicula Leonzio 11, Rende 10

*Rieti un punto di penalizzazione

13-12-2019 15:07:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA