SABATO 23 OTTOBRE 2021




Calcio

Serie C girone C: la Cavese fa 1 a 1 al Menti contro la Ternana

I rossoverdi sprecano il rigore della vittoria nel finale

di Nicola Vanacore
Serie C girone C: la Cavese fa 1 a 1 al Menti contro la Ternana

Anticipo di lusso al Romeo Menti di Castellammare per l’ultima giornata del girone C della serie C, dove si affrontano Cavese e Ternana; due squadre che al momento occupano in classifica due diverse posizioni, con i rossoverdi freschi di qualificazione alle semifinali di Coppa Italia di LegaPro e terzi in classifica dopo essere stati in testa per molte giornate e gli aquilotti alla ricerca della tranquillità e del possibile piazzamento nella griglia playoff.

La cronaca:

Primo Tempo
Dopo 30 minuti di noia senza particolari squilli, la partita entra nel vivo.
La Ternana va in vantaggio grazie ad una sfortunata deviazione di Marzorati che beffa Russo spedendo nella propria porta un innocuo cross di Damian.
E' il minuto 42 quando i metelliani protestano a lungo per un presunto fallo di mano di Parodi sulla linea di porta, ma per l’arbitro è solo angolo.
Il pareggio è nell’aria e arriva nel recupero grazie a un gran gol di Sainz-Maza che la mette dentro a botta sicura.
C’è ancora tempo per l’ultima emozione quando l’esterno della Cavese Nunziante, con un bolide dal limite spedisce il pallone a lato di un niente.
Secondo Tempo
Subito pericolosa la Cavese con un destro a giro di Russotto che accarezza il palo. La partita inizia a incattivirsi con le due squadre che provano a spingere alla ricerca della vittoria, e così Vigile è costretto a sventolare ben 3 cartellini gialli fra il 54' e 68' per riportare la gara nei binari della correttezza. Al 69' è Mammarella a mandare di poco alta sopra la traversa una punizione dal limite.
Corre il minuto 78 e la partita potrebbe svoltare a favore della Ternana; Marzorati, ancora lui, atterra in area Ferrante, per l'arbitro è rigore. Sul dischetto va Partipilo ma Russo intuisce e manda in angolo, fra l'esultanza degli quasi 1500 tifosi cavesi. Un minuto dopo va fuori di poco una punizione di Russotto.
La Cavese spinge, vuole vincere e all'85' El Ouazni spreca malamente la più facile delle occasioni sparando su Marcone in uscita disperata.
Dopo 4 minuti di recupero Vigile dice che può bastare.


Il tabellino:

CAVESE - TERNANA: 1 - 1

Cavese (3-5-2 ) allenatore Campilongo:
Kucich, Castagna (dal 66' Lulli), Favasuli, Sainz- Maza (dal 74' Di Roberto), Addessi (dal 66' Spaltro), Germinale (dal El Ouazni), Matera (dal 38’ Russotto), Marzorati, Matino, Nunziante, Bulevardi.
A disposizione: Paduano, Nunziata, Polito, D’Ignazio, De Rosa, Marzupio, Guadagno.
Ternana (4-3-1-2) allenatore Gallo:
Marcone, Celli, Mammarella, Palumbo, Ferrante, Parodi, Suagher, Marilungo (dal 63' Vantaggiato), Salzano (dal 63' Defendi), Damian (dall'86' Furlan), Partipilo.
A disposizione: Tozzo, Iannarilli, Diakitè, Furlan, Russo, Paghera, Torromino, Sini, Nesta, Bergamelli.

Arbitro: Vigile di Cosenza (Torresan – Ceolin)
 

Reti: al 30’ autorete Marzorati (C), al 45’ Saiz-Maza (C).

 

 Ammoniti: al 54' Bulevardi (C) al 54' Suagher, al 68' Celli (T), 77' Marzorati (C), 79' Mammarella (T)

 

15-12-2019 00:06:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA