GIOVEDÌ 27 GENNAIO 2022




Calcio

Serie C Girone C: la Cavese piega il Rende al 95' su rigore. 2-1 il finale

Aquilotti in piena zona playoff. Doppietta di Germinale

di Nicola Vanacore
Serie C Girone C: la Cavese piega il Rende al 95' su rigore. 2-1 il finale

La Cavese scende in campo contro il Rende per la 28a giornata di campionato.?
Questo turno infrasettimanale è sicuramente alla portata degli aquilotti che cercano contemporaneamente la vittoria che manca da un po’ di tempo e l’aggancio al treno playoff, che in casa metelliana ritengono alla portata dei sacrifici fatti dalla società.
Sulla sponda opposta il Rende che nelle ultime quattro gare ha raccolto la miseria di due soli punti e si trova in piena zona playout, punta decisamente al cambio di passo se non vuole dire definitivamente addio alla categoria.
Al Menti è una serata fredda, ben diversa da quella di tre giorni fa contro il Bari, che è costata per le intemperanze del dopo partita, la squalifica a Sarà Campilongo che lascia la panchina al suo vice Antonio Gentile.
Primo tempo?
Battute iniziali di studio con gli aquilotti che provano da subito a prendere in mano il comando delle azioni, ma è di Collocolo la prima azione pericolosa della gara, Rende che al 18’ a sorpresa, passa in vantaggio con Rossini che capitalizza un perfetto assist di Origlio.
La Cavese non ci sta e spinge subito alla ricerca del pareggio; è Russotto che al minuto 23 ad impegnare Borsellini su calcio di punizione. La pressione degli aquilotti viene premiata al 30’ quando Germinale splendidamente servito da Russotto la mette dentro al volo e porta la gara di nuovo in parità, risultato con cui le due squadre vanno al riposo.
Secondo tempo?
La ripresa parte subito con un cambio per i blufoncé, fuori Marzorati e dentro Spaltro.?Al 52’ azione della Cavese ma il tiro di Bulevardi sugli sviluppi di una pozione è debole e facile preda di Borsellini. La partita non si sblocca e Gentile al 59’ fa altri due cambi per mettere forze fresche, fuori Ricchi e Cesaretti e dentro Polito e Matera.
Corre il 63’ quando Germinale imbeccato da Russotto entra in area e va giù in un contrasto; squadra e pubblico gridano al rigore, ma Marchetti non è dello stesso parere.
Inizia la solita girandola di cambi e Cavese completa quelli a sua disposizione con Cernaz e Sainz-Maza che entrano al posto di Castagna e Di Roberto.
All’81 minuto è ancora Russotto a provare a sbloccare il risultato ma Borsellini dice no a Russotto a tu per tu.
Si giunge così al recupero e qui avviene la svolta all’ultimo giro di lancette quando l’arbitro sull’assalto finale degli aquilotti concede un calcio di rigore alla Cavese.
Germinale dal dischetto spiazza Borsellini e chiude una partita difficilissima per i blufoncè, che piombano di nuovo in zona playoff

il tabellino:

CAVESE - RENDE: 2-1

Cavese (4,-3-1-2))allenatore Campilongo in panchina Gentile:
Bisogno, Matino Marsupio Marzorati (dal 46’ Spaltro) (dal 59’ Polito), Di Roberto (dal 79’ Sainz-Maza), Bulevardi Castagna (dal 79’ Cernaz), Russotto, Cesaretti (dal 59’ Matera) Germinale.
A disposizione: D’Andrea, Abibi, De Rosa, Mirante, De Luca.
Rende (4-3-3) allenatore Rigoli:
Borsellini, Origlio(dall’84’ Nossa) Germimio Bruno Blaze, Collocolo Murati (dal 60’ Murati), Sevejevs dal 77’ Fornito), Rossini Libertazzi Giannotti.
A disposizione: Savelloni, Palermo, Negri, Ampollini, Cipolla, Vivacqua, Godano, Ndaiaye, Navas.

Arbitro: Matteo Marchetti di Ostia (Laudato-Bruni)

Reti: 18’ Rossini (R), 30’ Germinale (C), 95’ Germinale su rigore (C)

Ammoniti: al 44’Germinio (R), 63’ Germinale (C), 75’ Origlio (R), 78’ Rossini (R)

26-02-2020 20:48:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA