GIOVEDÌ 27 GENNAIO 2022




Calcio

Serie C girone C: Pari e scintille fra Cavese e Bari. 1-1 il finale

Post partita elettrico, espulso l'allenatore blufoncè Sasà Campilongo

di Nicola Vanacore
Serie C girone C: Pari e scintille fra Cavese e Bari. 1-1 il finale

L’ottava giornata del girone di ritorno vede contrapposte Cavese e Bari, con gli aquilotti che cercano di rilanciarsi, avendo conquistato solo due punti in tre gare.
Di contro il Bari è alla ricerca di punti pesanti per continuare l’inseguimento alla Reggina capolista.
Novità dell’ultima ora tra le fila della Cavese, dove troviamo Bulevardi al posto di Matera messo in un primo tempo nell'undici iniziale.
Primo tempo
Inizio di partita avaro di emozioni, con le due compagini abbastanza contratte. È del Bari al 9’ la prima vera occasione del match, con Di Cesare pericoloso sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma Bisogno è attento e salva la situazione. Sempre i pugliesi a rendersi pericolosi al 19’ quando Ciofani calcia in porta, ma anche in questa circostanza il portiere metelliano blocca senza troppi problemi. Il primo tempo sembra volgere al termini senza particolari squilli, ma al 45’ Antenucci ben lanciato da Laribi trova il diagonale vincente e batte Bisogno. Vantaggio Bari e Cavese gelata proprio sul finire del primo tempo
Secondo tempo
Nella ripresa i bleufoncé entrano in campo con un altro piglio e dopo 9’ minuti Sainz Maza di testa batte Frattali per il goal del pareggio. Ospiti che accusano il colpo e Cavese che sfiora il goal del vantaggio al 67’, con Cesaretti che non riesci a ribadire in rete il tiro cross di Di Roberto. Altra occasione al 29’ della ripresa sempre per i metelliani, con russotto che dal limite dell’area rientra e calcia, ma Frattali è attento e devia in calcio d’angolo. Assalto finale da parte del Bari, ma Bisogno è attento a sventare gli ultimi disperati tentativi dei pugliesi. Finisce 1-1, con Campilongo espulso dopo da Gualtiero al termine del match.

Il tabellino:

CAVESE - BARI:  1-1

CAVESE (4-4-2) allenatore Campilongo:
Bisogno; Matino, Marzupio, Marzorati, Ricchi ( dal 65’ Polito); Spaltro, Castagna (dal 56’ Matera), Bulevardi, Sainz Maza (dal 64’ Cesaretti); Di Roberto (dal 78’ De Luca), Russotto
A disposizione: Abibi, Nunziata, Polito, De Luca, Matera, De Rosa, Mirante, Cesaretti

BARI (4-3-1-2) allenatore Vivarini:
Frattali; Costa, Di Cesare, Sabbione, Ciofani, Scavone (dal 69’ Terrani), Bianco, Schiavone (dal 69’ Maita), Laribi (dal 90’ Costantino), Simeri (dal 77’ D’ursi), Antenucci All. Vivarini
A disposizione: Liso Marfella, Perrotta, Pinto, Berra, Hamlili, Kohler, Maita, Terrani, Costantino, D’ursi

Arbitro: Matteo Gualtieri di Asti, assistenti Davide Moro e Alberto Zampese.

Reti: 45’ Antenucci(Bari), 54’ Saiz Maza(Cav)
Ammoniti: 22’ Scavone (Bari) 77’Laribi(Bari), 47’ Ricchi (Cav) 90’ Polito (Cav)
Espulsioni: al termine della gara l'allenatore della Cavese Campilongo

23-02-2020 18:23:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA