DOMENICA 27 NOVEMBRE 2022




lo studio

Sfera digitale: analizziamo le nuove abitudini online degli italiani

I nuovi metodi per trovare aziende e professionisti online

di Red
Sfera digitale: analizziamo le nuove abitudini online degli italiani

Sembra quasi impossibile oggi pensare di poter fare a meno di internet, eppure fino a non molto tempo fa la grande Rete non esisteva neanche! Nel giro di pochi anni la sfera digitale ha assunto un ruolo sempre più centrale nelle vite di tutti, cambiando progressivamente le abitudini degli italiani e non solo. L'adozione di questi nuovi comportamenti ha subito una forte accelerata durante il periodo della pandemia, che ha avuto un impatto devastante sulla vita delle persone.

Non è un caso che proprio durante la fase delle restrizioni si siano affermati fenomeni quali lo smart working, l'accesso ai servizi pubblici tramite piattaforme online o applicazioni e gli acquisti online.
Certo, lo shopping su internet era una realtà molto importante anche prima, ma in quel periodo si è allargato in settori in cui era meno presente, come la spesa di tutti i giorni, il food delivery ed i servizi offerti da aziende e professionisti.

I nuovi metodi per trovare aziende e professionisti online

Partiamo proprio dall'ultimo punto menzionato in apertura. Fino a qualche anno fa chi aveva la necessità di rivolgersi ad un artigiano, ad una ditta o ad un professionista di qualsiasi tipo, se non avesse avuto già una figura di sua fiducia sarebbe stato costretto a muoversi alla cieca oppure a chiedere opinioni a parenti ed amici. Ma ora il web può essere un grandissimo alleato per chi si trova in situazioni di questo tipo: oggi, la prima cosa che si fa è una ricerca online.

È meglio usare motori di ricerca specifici, creati proprio per trovare i professionisti e le aziende che possono offrire i servizi di cui si ha bisogno: scopri su trovadesso.it quanto può essere semplice individuare le figure professionali che lavorano nella tua città e che rappresentano le soluzioni più adatte alle tue necessità.

L'impatto delle nuove abitudini degli italiani sul web

Ovviamente le ricerche possono essere fatte sia da computer che da tablet e smartphone. E questo ci permette di introdurre un altro argomento, ovvero i cambiamenti che ci sono stati nelle abitudini di navigazione degli utenti. Ormai lo smartphone è il principale strumento utilizzato per accedere al web: sono più di 35 milioni gli italiani che si connettono ad internet tramite dispositivi mobile ed il 41% di questa fetta della popolazione lo fa solo ed esclusivamente tramite i nuovi telefonini.

L'utilizzo dell'espressione “sempre connessi” è più che mai azzeccata, visto che in media ogni utente passa un'ottantina di ore al mese su internet tramite smartphone. Questo dato ha conseguenze sia sulla procedura degli acquisti fatti su internet (che di solito vengono preceduti da una ricerca di informazioni sui prodotti) che sull'utilizzo sempre crescente di nuove applicazioni o di nuove piattaforme di servizi online.

Come cambia il peso della sfera digitale nella vita di tutti i giorni

I cambiamenti che ci sono stati nei comportamenti online degli italiani durante la pandemia possono essere tranquillamente indicati come nuove abitudini, visto che difficilmente chi li ha adottati deciderà di tornare indietro. Circa il 20% degli utenti ha iniziato a fare la spesa di tutti i giorni online durante le fasi di lockdown e la metà continua (e continuerà) a farlo anche ora che le restrizioni sono solo un ricordo. Lo stesso discorso si può fare anche per lo shopping in generale, che è aumentato e che continuerà ad andare forte.

Gli effetti più evidenti riguardano però un'ampia varietà di servizi. Ad esempio, i servizi finanziari online prima della pandemia non erano molto utilizzati, forse perché ci si fidava poco delle piattaforme online: oggi, grazie anche ad app sempre più intuitive e stabili, quasi tutti gestiamo alcuni aspetti della nostra finanzia personale online. E che dire dei servizi relativi alle utenze domestiche? Praticamente tutti quelli che hanno iniziato a gestirli online durante la pandemia continueranno a farlo anche in futuro.

 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

23-10-2022 12:28:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA