MERCOLEDÌ 30 NOVEMBRE 2022




Il fatto

Si fingonono carabinieri per rapinare un passante a Pompei, arrestata coppia di pregiudicati

Luigi Basco e Mario Guida hanno rubato cellullare e bancomat alla vittima di Boscotrecase

di Redazione
Si fingonono carabinieri per rapinare un passante a Pompei, arrestata coppia di pregiudicati

Si fingono carabinieri e rapinano un passante a Pompei. I militari dell’Arma, scoprono il trucco, e li arrestano poco dopo.
Questa notte i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Torre Annunziata hanno arrestato per rapina in concorso Luigi Basco, 38 anni e Mario Guida, 26 anni, entrambi residenti a Boscoreale e già noti alle forze dell'ordine.
All’1.30 di stanotte, in via Diomede a Pompei, fingendo di essere Carabinieri in borghese avevano bloccato un passante quarantunenne di Boscotrecase che transitava a bordo della sua vettura per tornare a casa dopo il lavoro, facendogli credere di essere armati gli hanno rapinato un borsello contenente telefonino ed effetti personali.
Le loro ricerche, partite immediatamente dopo la denuncia del malcapitato, hanno portato all’individuazione dei malfattori ancora a bordo della Panda su via Caracciolo, ove sono stati bloccati.
Addosso a Guida i Carabinieri hanno trovato la carta Bancomat del rapinato, che il malfattore aveva nascosto nella cover del suo telefonino.
Dopo le formalità di rito, compresa l’individuazione di persona a opera del rapinato, i due arrestati sono stati tradotti nella casa circondariale di Poggioreale.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

10-10-2017 11:17:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA