LUNEDÌ 08 AGOSTO 2022




Il fatto

Sindaci positivi, in isolamento Giordano e D'Amora

A Lettere bambini in Dad fino al 22 gennaio

di Redazione
Sindaci positivi, in isolamento Giordano e D'Amora

Sindaci positivi, in isolamento Giordano e D'Amora. Sono stati contagiati dal Covid i primi cittadini di Lettere e Santa Maria la Carità. Entrambi hanno leggeri sintomi, ma complessivamente stanno bene. Nel comune dei Monti Lattari i bambini restano in Dad fino al 22 gennaio per un'ordinanza firmata dal sindaco, che ha chiuso anche piazze e uffici del comune. Scrive Giordano da Lettere: "Dopo quasi 2 anni mi arrendo al coronavirus. E’ arrivato l’esito del mio 4 tampone: positivo. Sono arrivati anche i dolori ed una leggera difficoltà respiratoria notturna, ma per il resto sto bene, così come stanno bene i miei familiari. Per questo ringrazio il Signore e mi considero fortunato. Eh sì perché il mio primo pensiero, avuto certezza della positività al covid, è andato a chi questa emergenza sanitaria è stato costretto a combatterla da solo in un letto di ospedale lontano da tutto e tutti. Così come mi sono passati in rassegna tutti i volti di coloro che non sono riusciti a vincere questa battaglia, quelli che il virus ci ha prematuramente portato via". Spiega: "Sono 245 i cittadini positivi, vi confermo che continuerò da casa a garantire la mia quotidiana presenza istituzionale, tanto che già in giornata ho sottoscritto una nuova ordinanza che vieta di occupare piazze e spazi pubblici, e prevede la chiusura al pubblico degli uffici comunali fino al 22 gennaio (eccetto atti indifferibili). E’ il momento di mettere in campo rigore e responsabilità. Solo così supereremo tutti insieme questo momento delicato". Più o meno simile la comunicazione del sindaco di Santa Maria la Carità: "Voglio avvisare tutti i miei contatti, incontro molta gente. Comunque sto bene".
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

10-01-2022 22:21:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA