SABATO 23 OTTOBRE 2021




Il fatto

Sorrento: 44 enne colpito da infarto si salva grazie al defribillatore

L'uomo soccorso a Piazza Tasso da un farmaista e da una dottoressa americana

di Candida Aiello
Sorrento: 44 enne colpito da infarto si salva grazie al defribillatore

Storia a lieto fine quella raccontata sulla sua pagina di facebook da Vincenzo Iaccarino  sindaco di Piano di Sorrento e medico presso il reparto di cardologia dell'ospedale di Sorrento.
Iaccarino che è stato fra i promotori del progetto per dotare di defribillatori il territorio della penisola così da poter salvare vite umane, iha visto premiato il suo impegno in tal senso quando nel pomeriggio di ieri Mauro Pollio farmacista che lavora alla farmacia Alfani di Sorrento e soccorritore esperto abilitato all'uso del defibrillatore semiautomatico esterno e alle manovre di primo soccorso avendo fatto un corso di BLSD, è stato chiamato d'urgenza per prestare soccorso ad un uomo di 44 anni in arresto cardiaco in piazza Tasso.
Pollio praticandogli le compressioni toraciche la respirazione bocca a bocca, coadiuvando una dottoressa cittadina americana presente già sulla scena, ed utilizzando in prima persona il defibrillatore semiautomatico esterno è riuscito così a salvare la vita all'uomo.
All' arrivo del 118 il paziente oramai cosciente e' stato trasportato in ospedale al PS dove ha praticato visite indagini strumentali esami ematochimici e terapia medica del caso ed è stato poi trasferito all'Ospedale del Mare.
Una storia a lieto fine grazie ad un progetto ben finalizzato.

09-12-2018 09:58:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA