DOMENICA 17 NOVEMBRE 2019
L'iniziativa

Sosta selvaggia a Castellammare, con lo Street Control multe triplicate

Più sanzioni in centro da Piazza Spartaco alla Villa Comunale, il sindaco Pannullo: "Maggiore controllo sul territorio"

di redazione
Sosta selvaggia a Castellammare, con lo Street Control multe triplicate

Boom di multe con lo Street Control nel centro di Castellammare. Stretta sui furbetti della sosta vietata e in doppia fila. Le infrazioni per mancata revisione delle automobili sono passate da 44 a 344, triplicate le multe per guida senza copertura assicurativa, circa 2500 le contravvenzioni elevate dagli agenti di Polizia Municipale di Castellammare di Stabia. Sono i dati relativi ai primi sei mesi del 2017, comparati con lo stesso periodo del 2016, relativi ai verbali per infrazioni al codice della strada elevate dal Comune di Castellammare di Stabia con il cosiddetto Street Control, il sistema che attraverso una telecamera montata sul tetto dell’auto di servizio riprende automaticamente la targa e il sistema installato sulla vettura, controllato da un tablet, si collega ai vari database ufficiali per identificare il proprietario e controllare se il veicolo è coperto da un’assicurazione valida e se ha superato la revisione.
Per il Sindaco Antonio Pannullo: “Con questo strumento abbiamo agevolati l’attività dei vigili urbani, sopperito in parte alla carenza cronica di personale e dall’altro, come testimoniano i risultati di questi primi sei mesi, riusciamo ad avere una controllo maggiore del territorio”.
Come spiega il comandate Antonio Vecchione: “Con lo street control, in una attività finalizzata a migliorare la sicurezza stradale, sono stati svolti numerosi posti di controllo a seguito dei quali si è avuto un notevolissimo incremento delle violazioni al Codice della Strada per guida senza assicurazione e per mancata revisione dei veicoli”.
Lo strumento dello street control è in funzione dal novembre del 2016.
I DATI. Nel periodo che va dal 1 gennaio al 30 giugno 2017 sono state elevate solo con lo Street Control circa 2.500 verbali per diverse tipologie di violazioni: tra cui sosta vietata, doppia fila, sosta sul marciapiede.
Infrazioni per mancata revisione dei veicoli fermati a posto di controllo 334 nei primi sei mesi del 2017, nello stesso periodo del 2016 erano stati 44.
Infrazioni per mancata copertura assicurativa 92 (sei mesi 2017) rispetto ai 32 dello stesso periodo del 2016.
ZONE DI INTERESSE. Lo strumento non è stato utilizzato in maniera indiscriminata sul territorio, ma viene impiegato nelle zone maggiormente interessate dalla sosta selvaggia e dal traffico cittadino: tra cui Viale Europa, Via Cosenza, Piazza Spartaco, Piazza Matteotti, Corso Vittorio Emanuele, Piazza Umberto.

24-07-2017 13:48:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO