GIOVEDÌ 05 DICEMBRE 2019
Castellammare

Spaccio di cocaina all'Acqua della Madonna: arrestati padre e figlio

Massimo e Vincenzo Perozzeni sorpresi mentre vendevano droga ad un cliente

di redazione
Spaccio di cocaina all'Acqua della Madonna: arrestati padre e figlio

Sorpresi a vendere droga ad un cliente all'Acqua della Madonna. Dopo due mesi arrestati padre e figlio per spaccio. I carabinieri di Castellammare, agli ordini del maggiore Donato Pontassuglia, hanno eseguito le due ordinanze firmate dal Gip, su richiesta della Procura di Torre Annunziata in seguito alle indagini cominciate il 23 febbraio. Nei guai Massimo Perozzeni, di 47 anni e suo figlio Vincenzo, di 23 anni fermati mentre vendevano cocaina e marijuana ad un cliente nel quartiere dove vivono. Presi durante i controlli dei militari in una zona controllata dal clan D'Alessandro. Durante la perquisizione nella loro casa di via Brin i carabinieri hanno trovato anche duecento euro, ritenuti dagli inquirenti parte dell'attività di spaccio. Il cliente, segnalato alla Prefettura, ha raccontato anche di altri episodi di acquisto di droghe. 

05-04-2017 16:39:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO