LUNEDÌ 26 SETTEMBRE 2022




il caso

Studenti al via i vaccini a Santa Maria, una ragazza sviene per l'emozione

Dosi ai giovani tra i 17 e i 20 anni in vista della maturità, 22 mila i prenotati in Campania

di Redazione
Studenti al via i vaccini a Santa Maria, una ragazza sviene per l'emozione

E' svenuta dopo il vaccino. Ci ha messo un po' per riprendersi, circondata da medici e infermieri in servizio al centro di Santa Maria la Carità. Una ragazza si è sentita male a pochi minuti dalla somministrazione per la forte emozione con cui ha vissuto questo momento. Al pari di un'altra giovane che era con lei. Sono cominciate, questa mattina, le vaccinazioni agli studenti alla vigilia dell'esame di maturità in tutta la Campania. La studentessa ha ricevuto, come gli altri ragazzi, una dose di Johnson & johnson. Dopo essere restata sotto osservazione, l'efficiente staff di Santa Maria la Carità l'ha rispedita a casa in tutta tranquillità. 

Contemporaneamente i ragazzi sono stati convocati in diversi hub della Campania. "Oggi è una giornata che rende liberi tanti giovanissimi, che sono molto contenti di partecipare perché non ne possono più di questa pandemia terribile. Gli adolescenti giustamente hanno voglia di socialità e quindi era giusto proteggerli e restituire loro quanto gli è stato tolto". Commenta Lucia Fortini, assessore all'istruzione della Regione Campania descrive la giornata delle vaccinazioni per i maturandi, visitando l'hub di Capodichino dove oggi sono partite le dosi per i ragazzi dai 17 ai 20 anni.

"La partecipazione così massiccia che vedo - spiega Fortini - fa ben sperare, al momento in Campania abbiamo 22.000 ragazzi prenotati sui circa 70.000 maturandi, ma 15.000 erano stati già vaccinati perché caregiver o conviventi con persone fragili. Le vaccinazioni si possono fare anche successivamente e quindi questo è risultato di oggi già straordinario". Fortini vede un'estate più semplice per i giovani: "Da qualche settimana - dice - sento che la situazione sta migliorando, rispetto allo scorso anno c'è un netto miglioramento e stiamo anche facendo le vaccinazioni, questo ci lascia ben sperare mentre andiamo verso l'inizio del prossimo anno scolastico. Bisogna sempre stare attenti, continuare con le misure sicurezza, la mascherina e il distanziamento ma è chiaro che possiamo ben sperare che stiamo uscendo da questo incubo".


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

01-06-2021 14:13:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA