VENERDÌ 29 MAGGIO 2020
Il fatto

Stuprata nell'ascensore della Circum, il branco domani davanti al giudice

Alessandro Sbrescia, 18 anni, Raffaele Borrelli e Antonio Cozzolino, di 19 anni incastrati dalla videosorveglianza

di Redazione
Stuprata nell'ascensore della Circum, il branco domani davanti al giudice

L'hanno avvicinata fingendo di volerle chiedere scusa e invece l'hanno stuprata in tre. Dovranno rispondere di quanto hanno fatto davanti al gip del tribunale di Napoli domani. L'udienza di convalida dei tre giovani fermati con l'accusa di violenza sessuale di gruppo ai danni della ragazza di 24 anni nel vano di un ascensore della Circum di San Giorgio a Cremano. I tre indagati, Alessandro Sbrescia, 18 anni, Raffaele Borrelli e Antonio Cozzolino, di 19 anni, sono stati ascoltati nelle scorse ore dal pm Salvatore Prisco che, insieme alla collega Cristina Curatoli e sotto il coordinamento del procuratore aggiunto Raffaello Falcone, segue le indagini.
La violenza si è verificata martedì pomeriggio. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia di Stato, i tre fermati avevano già tentato tre settimane prima di abusare della 24enne, che era riuscita a fuggire e non aveva denunciato l'accaduto. Martedì i tre l'hanno avvicinata nuovamente, con il pretesto di scusarsi per l'accaduto, e stavolta sono riusciti a bloccarla nell'ascensore. Dopo la violenza, la ragazza si è fermata piangente su una panchina della stazione ed è stata soccorsa da alcuni passanti che hanno chiamato il 118 e la Polizia.

07-03-2019 20:09:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA