MERCOLEDÌ 01 DICEMBRE 2021




Il caso

Super Green pass approvato, per i no vax tanti divieti

Il pass ora serve anche per treni e autobus

di Redazione
Super Green pass approvato, per i no vax tanti divieti

Stretta sui no vax dal sei dicembre al sei gennaio. Arriva il Super Green pass.
Chi non ce l'ha non potrà entrare in bar e ristoranti al chiuso, palestre, impianti sportivi, cinema, teatri, discoteche né partecipare a spettacoli, feste e cerimonie pubbliche. 

Le persone che non sono vaccinate o guarite inoltre non potranno nemmeno soggiornare in albergo. Per recarsi sul posto di lavoro, invece, è sufficiente il green pass ottenibile con un tampone molecolare o antigenico. Queste regole scatteranno il 6 dicembre e resteranno in vigore fino al 15 gennaio.
Green pass rafforzato dal 6 dicembre il green pass “rafforzato” entra in vigore: si ottiene solo con vaccinazione o guarigione; sarà valido 9 mesi dall’ultima inoculazione e servirà per: spettacoli, eventi sportivi, bar e ristoranti al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche sarà consentito in zona bianca e gialla.
Green pass base con tampone Il green pass base, quindi ottenuto con tampone servirà dal 6 dicembre per: alberghi, spogliatoi per l’attività sportiva, trasporto ferroviario regionale e trasporto pubblico locale.
Vaccino obbligatorio dal 15 dicembre; la vaccinazione obbligatoria estesa a personale amministrativo sanità, docenti e personale amministrativo scuola, militari, forze di polizia, soccorso pubblico; per il personale sanitario è obbligatoria la terza dose.

24-11-2021 18:24:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA