DOMENICA 15 DICEMBRE 2019
Castellammare

Tassa rifiuti, solo dieci giorni per pagare la nuova stangata: 70 euro in più a famiglia

Arrivate a casa le bollette della Tari, scadenza fissata al 31 luglio

di Christian Apadula
Tassa rifiuti, solo dieci giorni per pagare la nuova stangata: 70 euro in più a famiglia

Ancora più alta. E’ la tassa che gli stabiesi dovranno pagare per i rifiuti entro dieci giorni. E’ arrivata in ritardo rispetto agli altri anni la bolletta sulla Tari. Si cambia la sigla che la riguarda, ma non cambia il fatto che ogni volta diventa più cara. Così in questi giorni gli stabiesi stanno ricevendo la stangata sui rifiuti per il 2016. Annunciato il ritardo per il passaggio di consegne dal Comune ad una società che ne gestisce i tributi, aprirla la busta inviata dalla Soget è stata comunque una sorpresa. Ogni famiglia ha avuto un aumento di 70/80 euro di media. Ovviamente non per tutti uguale, in quanto la stangata è proporzionale rispetto all’importo dell’anno scorso, che come stabilisce la legge si calcola in base ai metri quadri dell’abitazione e al numero di persone che ci abitano. Chi pensava che oltre l’impennata della tassa arrivata l’anno scorso non si potesse andare, si è sbagliato. In cinque anni gli stabiesi si sono ritrovati a pagare il doppio. Se l’importo alle stelle nel 2015 è giunto in seguito alla dichiarazione di dissesto del comune, quest’anno a quel rincaro se ne aggiunge un altro. Le casse in rosso di Palazzo Farnese impongono che la tariffa sulla raccolta rifiuti sia paracadutata al massimo sulle spalle delle famiglie stabiesi. Una manovra imposta per legge che già un anno fa ha avuto i suoi effetti. Per il 2016, invece, l’importo è stato aumentato in seguito al cambio di ditta della raccolta avvenuta durante il periodo in cui a Palazzo Farnese a prendere le decisioni era il commissario prefettizio Claudio Vaccaro. Lo stop alla Eco Eco, con cui il comune ora ha un contenzioso, e l’arrivo della Buttol ha comportato un nuovo aumento del servizio. A fronte di risultati che nei mesi scorsi sono stati indecorosi, e solo dall’arrivo dell’assessore Franco Balestrieri, sembrano avere avuto una raddrizzata, i costi continuano a lievitare verso alto. Costi alle stelle, bollette salate per i cittadini. Una facile equazione che sta portando le famiglie stabiesi a sopportare un carico economico veramente pesante. Per di più dall’arrivo a casa della bolletta gli stabiesi avranno solo dieci giorni per pagare. Un aumento a sorpresa è la cattiva notizia di quest’estate 2016 di cui si poteva fare a meno. 

21-07-2016 17:39:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO