GIOVEDÌ 02 DICEMBRE 2021




Il fatto

Terrore in Tangenziale, ottantenne contromano: salvato da motociclista eroe

Un medico di 53 anni ha avvisato gli automobilisti

di Redazione
Terrore in Tangenziale, ottantenne contromano: salvato da motociclista eroe

Un anziano ha imboccato la tangenziale contromano. Ottantenne, alla guida della sua Hyundai, ha seminato il terrore a Napoli.
Solo il coraggio di un motociclista che ha segnalato il pericolo a chi sopraggiungeva in senso opposto, hanno evitato il peggio. Chiamata la polizia, l'intervento degli agenti ha impedito che finisse come è accaduto ieri dove a morire è stato l'ottantenne di Scafati che si era immesso contromano in autostrada.
L'80enne oggi, dopo aver percorso lo svincolo che da Agnano si collega alla tangenziale di Napoli in direzione Fuorigrotta, a seguito di un momento di smarrimento, ha imboccato contromano la tangenziale. Un medico di 53 anni, che viaggiava in sella alla sua moto in corsia opposta, notata la scena, si è spostato in terza corsia, tentando di segnalare agli automobilisti l'imminente pericolo. Il professionista, dopo aver accostato la sua moto al guard rail che separa le due carreggiate, ci è salito sopra in modo da segnalare con le braccia agli ignari automobilisti la presenza dell'anziano, oltre a fare cenno a quest'ultimo di fermarsi. In quel momento era in transito una volante del commissariato di Pozzuoli che, notato l'accaduto, si è fermata poco distante. Contemporaneamente una pattuglia della sottosezione della Polizia stradale di Fuorigrotta, in servizio sull'A/56, si era disposta per bloccare il traffico veicolare.

06-04-2019 19:35:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA