MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
Il fatto

Terzigno, custodiva mitra e pistola in auto. Fermato militare: "Volevo uccidere mia moglie"

L. S., 44 anni, arrestato. Girava con le armi pronte a sparare

di Redazione
Terzigno, custodiva mitra e pistola in auto. Fermato militare:

Custodiva un arsenale, con un solo pensiero fisso. Voleva uccidere la moglie. Il terribile racconto di un militare in aspettativa fermato per un controllo a Terzigno. In auto aveva una pistola e una mitragliatrice con colpi in canna. Era pronto a tutto per uccidere sua moglie. I carabinieri della stazione di Boscoreale hanno arrestato L. S., 44 anni, militare in aspettativa, incensurato. Girava nella sua Audi A3 con una 357 magnum con 6 colpi e una mitragliatrice croata con 5 proiettili pronti per essere esplosi. Agitato e sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. I carabinieri hanno trovato le armi ed è scattato l'arresto avvenuto tra Boscoreale e Terzigno. In caserma, il 44enne ha raccontato il suo disegno criminale. Ora è in carcere.

01-02-2019 10:20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA