GIOVEDÌ 18 AGOSTO 2022




Il fatto

Terzigno, officina abusiva nel parco del Vesuvio: nei guai in tre

Coinvolte due donne, anziana di Pompei e trentasettenne di Santa Maria la Carità

di Redazione
Terzigno, officina abusiva nel parco del Vesuvio: nei guai in tre

Un'officina abusiva nel Parco nazionale del Vesuvio. Nei guai in tre nell’ambito dei servizi svolti per contrastare i reati ambientali, ieri i carabinieri della stazione di terzigno hanno scoperto, nel parco nazionale del Vesuvio, un’officina abusiva. Una 71enne di pompei, un 54enne di Torre Annunziata ed una 37enne di Santa Maria la Carità avevano realizzato, in un capannone in località Pozzelle, a Terzigno, un’autofficina senza avere alcuna autorizzazione a farlo; di conseguenza i rifiuti speciali pericolosi venivano smaltiti in modo non tracciabile ossia venendo sversati nell’ambiente. Nel corso del controllo i militari hanno anche trovato la carcassa di un Suv rubato. I 3 sono stati quindi denunciati per ricettazione e smaltimento illecito di rifiuti. L’area è stata sottoposta a sequestro.
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

12-01-2020 12:57:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA