GIOVEDÌ 01 DICEMBRE 2022




Castellammare

Tina Donnarumma la più giovane a Palazzo Farnese, al suo esordio in consiglio entra dalla porta principale dei più votati

Prima di una lista civica promossa dal padre Pio. Ecco chi è la debuttante di questa tornata elettorale

di Redazione
Tina Donnarumma la più giovane a Palazzo Farnese, al suo esordio in consiglio entra dalla porta principale dei più votati

Tina ha fatto battere il cuore di Luca Cordero di Montecoppola, ma anche quello di centinaia di elettori. La più giovane tra gli eletti a Palazzo Farnese, con i suoi 25 anni, ha incassato 891 preferenze presentandosi con una lista civica. Da protagonista della campagna satirica di Stabia 2020, Tina Donnarumma adesso fa il suo debutto in consiglio comunale. Prima nella lista Progetto Stabia è tra i primi cinque più votati a Palazzo Farnese. Segno che il cambio di strategia del padre Pio Donnarumma, questa volta ha funzionato. Nelle amministrative di tre anni fa il dentista ha pagato lo scotto della sua prima esperienza. Candidandosi a sindaco per una corsa solitaria, non è andato lontano. Per questa campagna elettorale, invece, ha fatto scelte diverse. Con la sua civica prima seduto al tavolo dei moderati, poi ha aderito come gli altri alla coalizione del candidato a sindaco del Pd. “Per motivi tecnici” ha dichiarato. Una decisione vincente visto che ora, Tina al suo esordio in politica, entra a Palazzo Farnese calpestando il tappeto del successo insieme ai candidati più votati in questo giro elettorale. Un posto ormai già assegnato indipendentemente da come andrà il ballottaggio. Per lei e suo padre l’esperienza amministrativa è appena cominciata. 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

07-06-2016 12:31:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA