DOMENICA 15 DICEMBRE 2019
Il fatto

Torre del Greco, pronto soccorso senza medici: di notte solo in due

Allarme del sindacato sull'emergenza personale: "Situazione insostenibile"

di redazione
Torre del Greco, pronto soccorso senza medici: di notte solo in due
Medici costretti a lavorare anche per più di dodici ore al giorni. Emergenza personale nel pronto soccorso dell'Ospedale di Torre del Greco. Nel reparto di frontiera restano al momento solo cinque medici, due dei quali sono esentati dal turno di notte.
Lo scrive il presidente del Saues (Sindacato autonomo di urgenza ed emergenza sanitaria) Paolo Ficco in una lettera al direttore generale dell' Asl NA3 Sud ed al direttore del presidio ospedaliero di Torre del Greco.
A tale situazione si è giunti - afferma Ficco - in seguito al trasferimento di due medici del pronto soccorso ad altri servizi e alla soppressione della reperibilità notturna.
"Parliamo dunque di una situazione insostenibile che costringe chi è in servizio a prolungare il proprio turno anche oltre le 12 ore in palese violazione della norme previste dal Ccnl oltre che delle direttive europee", scrive Ficco, che chiede di "individuare tutti gli strumenti necessari alla copertura ordinaria dei turni del servizio di pronto soccorso".
01-12-2019 21:32:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO