SABATO 13 AGOSTO 2022




Cucina

Tortiera di patate e maccheroni

Un piatto semplice, ma scostumato

di Biagio Vanacore
Tortiera di patate e maccheroni

La "Tortiera di Patate e Maccheroni" è capita sul mio cammino in un giorno d'estate di tanti anni fa, un piatto con il quale si va subito d'accordo, perchè ha una caratteristica unica: è saporito assai, e poi come se non bastasse è un piatto quattro stagioni, gradevole tanto d'estate quanto d'inverno.

Il segreto sta nel renderlo "scostumato" di olio; che per una volta ogni tanto ci può stare.

Ingredienti per 6 persone:

1,2 kg. di patate - 350 gr. di penne rigate (o mezzi rigatoni, i paccheri (qui la scelta sta nella differenza di gusta fra pasta rigata e pasta liscia) - 350 gr. di cipolle di Tropea - origano e sale q.b. - 2 barattoli di pomodori pelati - olio extra vergine di oliva q.b. (ma bisogna abbondare di olio) – basilico

Procedimento:

Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a fette.

Affettare sottilmente cipolle e pomodori.

In una pentola alta unta di olio (sia il fondo che i lati) disporre a stati le patate, le cipolle, il pomodoro e la pasta cruda, ricordandosi di condire ogni stato con sale origano basilico e olio abbondante.

Una volta completati gli strati aggiungere un bicchiere e mezzo d'acqua.

A questo punto coprire la pentola con un coperchio e lasciar cuocere il tutto a fuoco lento per il tutto il tempo necessario alla cottura delle patate, rimescolando di tanto in tanto.

Raggiunto il punto di cottura desiderato (dovrebbe essere quando le patate sono cotte), spegnere il fuoco e lasciare riposare il tutto nella pentola per qualche minuto.

Servire in tavola con l'aggiunta di basilico fresco tritato sottilmente.

Nota di colore:

Affinché venga “saporita” la tortiera di patate e maccheroni deve essere assai “scostumata di olio”.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

24-06-2022 14:56:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA