DOMENICA 27 NOVEMBRE 2022




Il fatto

Traffico internazionale di droga, cocaina dall'Olanda: 16 arresti

Stupefacenti nascosti sui doppifondi dei camion

di Redazione
Traffico internazionale di droga, cocaina dall'Olanda: 16 arresti

Traffico internazionale di droga. Cocaina in arrivo dall'Olanda diretta a Torre Annunziata. Per delega del Procuratore Distrettuale Antimafia mo i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli – Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 19 persone (13 sottoposte alla misura della custodia in carcere, 3 a quella degli arresti domiciliari, 3 al divieto di dimora in Campania), gravemente indiziate dei reati di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti nonché di importazione, cessione ed illecita detenzione di droga.


In particolare, all’esito di articolate indagini, sarebbe stata ricostruita l’attività di un’associazione, con base operativa a Napoli e provincia, finalizzata all’importazione dall’estero (soprattutto dall’Olanda) ed alla successiva commercializzazione sul territorio nazionale di droga.


Lo stupefacente sarebbe stato dapprima occultato in doppifondi ricavati nei veicoli utilizzati per il trasporto, per poi essere distribuito all’ingrosso attraverso una fitta rete di sodali che si sarebbero occupati, a vario titolo, delle consegne e dei trasferimenti di denaro.
Tale articolato sistema avrebbe garantito un costante rifornimento di droga attraverso ingenti carichi di stupefacente provenienti dall’estero e destinati ad essere rivenduti sul territorio di Torre Annunziata.
Nel corso delle indagini venivano sequestrati circa 121 chili di cocaina ad opera del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-finanziaria di Napoli.


Il provvedimento eseguito è una misura cautelare, disposta in sede di indagini preliminari, avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione, e i destinatari delle stesse sono persone sottoposte alle indagini e quindi presunte innocenti fino a sentenza definitiva.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

22-11-2022 09:53:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA