LUNEDÌ 18 OTTOBRE 2021




La tragedia

Tragedia a Napoli, colto da malore mentre gioca a calcio: muore a 13 anni

Soccorso in palestra, il ragazzino è deceduto in ospedale

di Redazione
Tragedia a Napoli, colto da malore mentre gioca a calcio: muore a 13 anni

Aveva addosso la tuta indossata per andare a giocare quando è arrivato in condizioni critiche in ospedale. Un ragazzino di soli 13 anni è morto a Napoli, dopo essersi sentito male mentre giocava a calcetto. Immediatamente soccorso, non ce l'ha fatta. È morto per arresto cardiocircolatorio. La salma dovrebbe ora essere posta sotto sequestro per l’autopsia che avrà il compito di chiarire i motivi della tragedia. Il giovanissimo avrebbe accusato un malore mentre giocava intorno alle 19 di questa sera. Le persone presenti hanno chiamato subito il 118. Arrivati medici e infermieri il ragazzino è stato rianimato sul posto e poi portato urgenza al Pronto soccorso dell'Ospedale San Giovanni Bosco dove è purtroppo deceduto in seguito. Il referto parla di arresto cardiocircolatorio. Sarà un'inchiesta a capire cosa sia accaduto al piccolo calciatore.

06-02-2019 23:33:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA