SABATO 23 OTTOBRE 2021




Il fatto

Tre casi di variante indiana in una scuola, a Torre Annunziata i primi della Campania

Contagiati due insegnanti e un segretario già vaccinati

di Redazione
Tre casi di variante indiana in una scuola, a Torre Annunziata i primi della Campania

Due insegnanti e un segretario. Tre i casi a Torre Annunziata di persone contagiate dalla variante indiana del Covid. Tutti e tre nella stessa scuola. Si tratta dei primi casi positivi in Campania del temuto ceppo virale, molto più contagioso e aggressivo della variante inglese. Come anticipato anche da “IlMattino”, i tre sono già stati vaccinati con la prima dose di AstraZeneca. Hanno sviluppato la malattia lieve, molto probabilmente proprio per effetto del vaccino che ha fatto da scudo. Il paziente zero e il paziente uno sono già negativizzati, mentre il terzo è attualmente in isolamento domiciliare. La presenza dei nuovi casi fa salire la paura che possa nascere un nuovo focolaio. Ricostruita la rete dei contatti non si è ancora capito come la variante indiana sia arrivata a Torre Annunziata. La Asl Napoli 3 ha eseguito il tracciamento dei contatti stretti dei tre dipendenti della scuola, ma non si è riusciti ancora a individuare la fonte primaria del contagio. Conforta il fatto che la vaccinazione abbia sortito l'effetto richiesto anche con la singola dose di farmaco elevando uno scudo a difesa dei tre pazienti ed evitando che sviluppassero una forma di malattia severa. La Asl Napoli 3 sud ha finora vaccinato la più ampia platea di docenti e personale scolastico delle Asl campane immunizzando con la prima dose circa 31 mila persone tra docenti e personale tecnico (mancano all'appello solo 178 residenti) ed è a circa il 30 per cento della somministrazione delle seconde dosi.

23-05-2021 00:50:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA