SABATO 23 OTTOBRE 2021




la storia

Tutti i giorni sulla tomba del padrone, lutto per la morte di Billy

Alla perdita del proprietario era stato adottato dalla comunità di Vietri

di Veronica Vanacore
Tutti i giorni sulla tomba del padrone, lutto per la morte di Billy

Non c'era giorno che non andasse al cimitero, dal suo padrone.
Era rimasto solo, Billy, così da anni la sua famiglia era diventata un intero comune della Costiera Amalfitana, Vietri sul Mare.
Sembra strano, ma Billy che era diventato un cane randagio alla morte del suo padrone, si era guadagnato nel tempo l'affetto di tutti diventando il cane del quartiere: il prete lo accoglieva in chiesa anche di notte, gli artigiani ceramisti gli davano da mangiare.
Billy gironzolava sempre per le stradine di Vietri sul mare: mai un'aggression sempre docile si faceva carezzare da tutti ed era dolce con chunque, ma non poteva saltare mai la sua tappa quotidiana al cimitero dal suo padrone, sempre e comunque, con qualsiasi tempo.
Qualche giorno fa le sue condizioni di salute sono peggiorare e i cittadini di Vietri lo hanno portato prima dal veterinario e per accudito fino alla fine.
Oggi Billy morto per gli acciacchi della vecchiaia  riposa in una piccola tomba, ma la notizia della sua morte ha fattoprima  il giro dei social e ora è partita quasi una gara per ricordarlo a partire dal comune; i addirittura ci sta chi vorrebbe far costruire una statua in suo onore. magari come successe a Bobby, un terrier divenuto famoso a fine '800 ad Edimburgo per avere ogni giorno visitato per 14 anni la tomba del suo padrone: la statua di Bobby ora troneggia in una piazza della capitale scozzese.

29-11-2018 18:09:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA