SABATO 10 APRILE 2021




Il fatto

Uccide un uomo travolgendolo con l'auto a Nocera, la vittima stalker della sua ex

Il corpo di Fabrizio Senatore schiacciato vicino casa della donna che perseguitava

di Redazione
Uccide un uomo travolgendolo con l'auto a Nocera, la vittima stalker della sua ex

Il suo corpo è stato ritrovato per terra schiacciato. E’ morto così Fabrizio Senatore. Un camionista investito e ucciso la notte scorsa a Nocera Inferiore da un uomo a bordo di un'autovettura. La vittima era tra l'automezzo ed il muro della casa della sua ex. Con la donna l'investito aveva avuto una relazione. Una storia d’amore finita male un anno fa che si era trasformata in un’ossessione per la quale il quarantasettenne era finito ai domiciliari con l'accusa di stalking. Un divieto ad uscire dalla sua abitazione che non gli aveva impedito di farsi trovare davanti casa dell'ex amante. L'investitore Domenico Senatore, un trentasettenne, conoscente della donna, fermato per omicidio. Alla base del gesto probabilmente la gelosia nei confronti dell’uomo che non smetteva di tormentare quella donna che non lo voleva più. Il corpo dell’uomo di Salerno sarebbe stato trascinato per trenta metri in retromarcia prima di finire intrappolato tra la macchina e quel muro. Sul caso indaga la Polizia del Commissariato di Nocera Inferiore. Gli agenti della polizia stanno esaminando ogni dettaglio per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. A quanto sembra, l'investitore avrebbe dato più versioni contrastanti sull'accaduto, passando dall'incidente alla rapina, nessuna delle quali concordanti con quanto gli inquirenti hanno appurato sul luogo del delitto. 

08-04-2018 18:53:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA